occupazione

image_pdfimage_print

Ezra Nawi, 1952-2021

David Shulman 14 gennaio 2021– Touching Photographs Ezra Nawi. Ebreo di Baghdadi, nato in Israele, parlava correttamente l’arabo. Un uomo come tanti, ma diverso da tutti gli altri








Perché il mito di “Pallywood” persiste

Natasha Roth-Rowland 15 ottobre 2020 – +972 Un’eredità durevole della Seconda Intifada è la perfida idea che i palestinesi non siano affidabili quando raccontano le loro esperienze dell’oppressione israeliana.


Creatività in tempi di COVID-19 in Palestina

di  Yumna Patel   9 ottobre 2020 – Mondoweiss Diciamoci la verità: il 2020, un anno non facile per quasi tutti, non lo è stato specialmente per i palestinesi imprigionati fra la pandemia e l’occupazione israeliana…