occupazione

image_pdfimage_print

Shimon Peres è stato un uomo di pace?

Haaretz Gideon Levy – 28 settembre 2016 Se Israele è sull’orlo di un abisso morale, allora Peres ha una responsabilità in questo. Se è un Paese che va verso l’apartheid, lui ne è stato un…





Gaza assetata

Gaza assetata di Sami Abu Salem – Newsweek, 17 agosto 2016 Inquinamento, salinizzazione e razionamento stanno minacciando la fornitura di acqua a Gaza Nel campo di rifugiati di Jabalia, al nord di Gaza, i bambini…



Io c’ero

di Uri Avnery 21 maggio, 2016  Gush Shalom “Per favore non scrivere di Ya’ir Golan!”, mi ha pregato un amico. “Qualunque cosa scriva uno di sinistra come te non farà che danneggiarlo!” Così per alcune…


Come ho imparato ad innamorarmi delle sanzioni

Le sanzioni non hanno distrutto il Sud Africa e l’Iran; e non distruggeranno Israele. Soprattutto, libereranno Israele dalla trappola dalla quale non è in grado di uscire da solo. di Shlomo Sand  Haaretz



L’alfabeto di Oslo, linguaggio della colonizzazione

Professor Kamel Hawwash –Middle East Monitor Sabato 23 gennaio 2016 Le prime tre lettere dell’alfabeto, A, B e C, sono diventate il marchio dell’occupazione e della strisciante colonizzazione della Palestina da parte di Israele. Le…